Come quasi tutti i materiali da costruzione, anche la ciniglia ha subito un evoluzione negli anni e ad oggi se ne trovano di molti materiali diversi. La ciniglia classica è già di per se molto versatile perché si presta molto bene per realizzare moltissime tipologie diverse di dressing ma con l'arrivo dei più recenti materiali da costruzione, le possibilità di impiego sono davvero infinite.

Gli utilizzi più classici che si fanno con questo genere di materiale da costruzione sono extended body per mosche secche (vedi video), corpi di ninfe come ad esempio la Montana Stone o il San Juan Worm, oppure potrete costruire moltissime tipologie diverse di streamer come ad esempio il famosissimo Wooly Bugger.

Quando si utilizza la ciniglia classica o la SQUIRMY CHENILLE per realizzare extended body o il San Juan Worm e bene bruciare leggermente l'estremità per incrementarne la resistenza, mentre per quanto riguarda la GUMMY CHENILLE, essendo un materiale plastico, è preferibile utilizzare per questo scopo una goccia di colla UV.

La ciniglia moderna è caratterizzata da dei colori fluo molto sgargianti ed alcuni di essi reagiscono ai raggi UV del sole rendendo le vostre mosche artificiali veramente addescanti. Anche il movimento non è da meno, rendendola particolarmente indicata nella pesca in lago dove il pesce ha tutto il tempo di analizzare la vostra imitazione e per generare l'attacco del pesce bisogna stimolare il suo istinto predatorio.

La nuovissima EGGSTASY viene utilizzata per realizzare imitazioni di uova, grosse ninfe e streamer.

Qui di seguito ti lasciamo un paio dei nostri tutorial di costruzione in cui abbiamo utilizzato questi materiali, sperando possano essere per te uno spunto per i tuoi prossimi dressing.